La nostra storia

Il Bar del Corso Infantino nasce nel 1960 dal sogno di Salvatore Infantino di creare il suo bar lungo il corso principale di Palazzolo Acreide, un suggestivo borgo barocco arroccato sui monti iblei. L’attività inizia come semplice caffetteria con la specialità siciliana per eccellenza il Cannolo.

Agli inizi degli anni 80 l’attività allarga i suoi confini inserendo nella scelta dei dolci, nuove proposte, facendola affermare sempre più come pasticceria oltre che come bar, questo sfocia in un primo restauro dei locali per creare spazi di convivialità per adulti e bambini.

I figli crescono e cercano spazio all’interno dell’azienda, ne diventano ufficialmente proprietari nel 1990, Giuseppe prende in mano la produzione artigianale studiando, specializzandosi e tenendosi costantemente aggiornato sulle novità offerte dal settore.

Il 2004 segna un nuovo inizio, sotto la guida di Angela, Marilinda e Giuseppe avviene un rinnovamento sia strutturale che nella proposta di bontà, si avvia la produzione di panettoni, colombe, uova di cioccolato e si amplia ulteriormente la scelta tra dolci legati alla tradizione e pasticceria moderna.

Ad oggi la terza generazione inizia a farsi avanti introducendo la nuova immagine dell’azienda e completando la trasformazione di un piccolo bar del centro in una pasticceria affermata.

Il nuovo brand è l’unione di tradizione e innovazione pensato dalle nuove leve per un futuro ancora tutto da scrivere.

“A proposito di felicità, cercatela… tutti i giorni”

Uno degli esercizi a cui dedichiamo la maggior parte del nostro tempo: rendervi felici.
La preparazione del panettone è qualcosa che richiede grande cura e attenzione.
Ogni passaggio, ogni gesto e ogni ingrediente utilizzato è la somma di tutti questi anni d’amore verso questo mestiere.

E noi, tutti i cassetti, i ripostigli e gli scomparti li abbiamo buttati per aria!
Perché la felicità è sempre lì non dobbiamo fare altro che cercarla…

Tratto da:
I dieci comandamenti di #RobertoBenigni

Voce narrante di Salvatore Tringali
Video by Boomstudio

Un ringraziamento speciale va alla Famiglia Sipala, in particolare ai piccoli Santi e Alberto.
A Tony Ziccone per averci messo a disposizione questa bellissima auto d’epoca.